Avvenimenti, creature ed oggetti misteriosi
 

Cose da pazzi

Bhisma af.bhisma 16 Set 2017 18:04
Secondo Rai News una partoriente avrebbe rifiutato il taglio del cordone
ombelicale, perché secondo le sue convinzioni religiose avrebbe dovuto cadere
da solo. I medici, verificando uno stato di sofferenza respiratorio del neonato,
dopo aver chiamato i carabinieri per coprirsi le spalle, hanno provveduto lo
stesso.

https://goo.gl/3QPTqa

Sono allibito. Io non ho mai sentito in vita mia di bizzarri culti del genere.

Qualcuno ne sa qualcosa?
Paperino 16 Set 2017 18:49
Bhisma af.bhisma ha scritto:
> Secondo Rai News una partoriente avrebbe rifiutato il taglio del
> cordone ombelicale, perché secondo le sue convinzioni religiose
> avrebbe dovuto cadere da solo. I medici, verificando uno stato di
> sofferenza respiratorio del neonato, dopo aver chiamato i carabinieri
> per coprirsi le spalle, hanno provveduto lo stesso.
> https://goo.gl/3QPTqa
> Sono allibito. Io non ho mai sentito in vita mia di bizzarri culti
> del genere.
> Qualcuno ne sa qualcosa?

Non è questione di culto, religione o convinzioni personali,
è questione di essere imbecilli. Mi dispiace tanto per quel
bambino, che si ritrova una madre del genere.

Cito, riassumendo, il commento comune di due madri alle quali
ho fatto leggere la notizia:

"Al posto dei medici avrei pensato al bambino e avrei lasciato
il resto del cordone attaccato alla madre. Poi, se cordone
e placenta vengono fuori o meno, se le viene un'emorragia,
si becca un'infezione qualche altra cosa, sanno pure ******* suoi e della sua
religione. Se riesce a uscire da quel letto,
se ne tornasse a casa a piedi..." e via dicendo, su questi toni.

Non posso essere d'accordo dal punto di vista etico e razionale,
ma emotivamente, beh...

Bye, G.
Bhisma af.bhisma 17 Set 2017 11:29
Il giorno sabato 16 settembre 2017 18:49:09 UTC+2, Paperino ha scritto:

> Non è questione di culto, religione o convinzioni personali,
> è questione di essere imbecilli.

A ogni buon conto ho fatto una ricerca. Esiste una "procedura di nascita non
disturbata da consuetudini culturali" chiamata Lotus Birth, e propagandata si
Internet da un'omonima associazione.
Non si taglia il cordone ombelicale, e si aspetta che "bimbo e placenta decidano
naturalmente e autonomamente di separarsi". Ci posson volere anche dieci giorni,
ma i richi che la cosa comporta non ha importanza perché il sangue placentare
è unico e preziosissimo (?) e serve al bimbo per "completare il suo corpo
eterico", sacralità della nascita, energie sottili che non si vedono ma ci sono
etc.etc.etc. bla bla bla (OK, in realtà la placenta quando si stacca dall
******* smette di pompare sague al neonato, ma le energie eteriche scorrono lo
stesso a quanto pare: questo è pensiero puramente magico, ma di tradizioni
esoteriche "classiche" io me ne intendo abbastanza, e una genialata del genere
non l'avevo mai sentita sinora).
Le aderenti a Lotus Birth dovrebbero partorire a casa (qualcosa mi dice
amorevolmente assistite da qualche ostetrica o praticona dell'associazione).
Se s*****atamente tocca andare in ospedale, allora le aderenti sono invitate a
rifiutare il taglio del cordone ombelicale motivandolo con le proprie credenze
religiose (come ha appunto fatto la donna dell'articolo, ho anzi letto poi che
pure il padre minacciava sfracelli legali se tagliavano il cordone, ecco perché
l'ospedale si è coperto le spalle telefonando ai carabinieri)
Il tutto mi puzza molto di setta come minimo, una sorta di new-age portata ad
estremi assurdi, ma in ogni caso ecco il sito:

http://www.lotusbirth.it/lotus.html

Per quanto ne capisco io, una cosa del genere la puoi anche fare e ti può pure
andar liscia, ma se ci son problemi di respirazione neonatale o simili allora
son dolori.
Un'ostetrica fiorentina, peraltro molto attiva nelle tecniche di parto naturale,
e che è favorevole ad un taglio non troppo precoe del cordone ombelicale
definisce il Lotus Birth inutile e pericoloso. Sottolinea anche lei la stranezza
di queste convinzioni, che non hanno precedenti al mondo nella storia delle
tecniche di parto (per inciso, e questo lo dico io, nelle culture più primitive
la madre taglia il cordone da sola, mordendolo):

https://www.uppa.it/nascere/gravidanza-e-parto/lotus-birth/
RollerPedro 17 Set 2017 22:50
Ma son gli stessi che partoriscono in casa (possibilmente) e poi la placenta se
la mangiano?
Bhisma af.bhisma 18 Set 2017 09:48
Il giorno domenica 17 settembre 2017 22:50:24 UTC+2, RollerPedro ha scritto:
> Ma son gli stessi che partoriscono in casa (possibilmente) e poi la placenta
se la mangiano?

Non saprei. Comunque, per quanto possa apparire raccapricciante e disgustoso per
i nostri costumi, mangiarsi la placenta un senso ce l'avrebbe: alcuni mammiferi
lo fanno istintivamente, è un modo per la madre di recuperare un po' di quello
ha speso metabolicamente per la gravidanza.
Lasciarla appiccicata al neonato, non ha nessun senso.
Arne Saknussemm 18 Set 2017 09:54
:: On Mon, 18 Sep 2017 00:48:18 -0700 (PDT)
:: (it.discussioni.misteri)
:: <2cc685b8-3180-4f97-a989-45d8a791ae86@googlegroups.com>
:: "Bhisma af.bhisma" <af.bhisma@gmail.com> wrote:

> Il giorno domenica 17 settembre 2017 22:50:24 UTC+2, RollerPedro ha
> scritto:
>> Ma son gli stessi che partoriscono in casa (possibilmente) e poi la
>> placenta se la mangiano?

> Non saprei. Comunque, per quanto possa apparire raccapricciante e
> disgustoso per i nostri costumi, mangiarsi la placenta un senso ce
> l'avrebbe: alcuni mammiferi lo fanno istintivamente, è un modo per la
> madre di recuperare un po' di quello ha speso metabolicamente per la
> gravidanza. Lasciarla appiccicata al neonato, non ha nessun senso.

Già, peccato che nel caso degli esseri umani, mangiare la placenta non
sembra essere esattamente salutare

https://www.sciencealert.com/eating-your-own-placenta-may-put-your-newborn-at-risk-says-cdc

https://www.cdc.gov/mmwr/volumes/66/wr/mm6625a4.htm?s_cid=mm6625a4_w
Bhisma af.bhisma 18 Set 2017 10:05
Il giorno lunedì 18 settembre 2017 09:54:09 UTC+2, Arne Saknussemm ha scritto:

> Già, peccato che nel caso degli esseri umani, mangiare la placenta non
> sembra essere esattamente salutare
>
>
https://www.sciencealert.com/eating-your-own-placenta-may-put-your-newborn-at-risk-says-cdc

Vedo. Però contro il rischio batteriologico, o si fa come le gatte, si mangia
fresca sul momento, o si fa qualcosa tipo pasteurizzazione, che ne so :-)
Una volta c'era in commercio la "placenta Lucchini", una pomatina contro ragadi
irritazioni eccetera, che era a base proprio di estratti placentari (non saprei
se umani o animali). La mi' mamma, pora donna, me n'avrà data una quintalata
quand'ero piccolo, e per quanto la farmacopea dei tardi '50 primi '60 fosse
decisamente più approssimativa di quella d'oggi, un modo per evitare la
proliferazione batterica ce l'avranno avuto anche allora.
RollerPedro 18 Set 2017 10:21
Si sapevo che molti mammiferi lo fanno ed è naturale per loro, noi peró
abbiamo modi migliori per far recuperare le forze alla partoriente dopo il
parto. Per il fattore costumi, io di solito non mi schifo a guardare uno che
mangia larve o insetti, ovvio che non riuscirei a farlo na almeno non ho schifo
a vedere una scena del genere, invece per la placenta mi da un senso di nausea
solo a pensarci, una cosa inutile e non troppo salutare. Poi ci sono anche
quelli che fanno i braccialetti o orecchini con la placenta, ma questi sono
ancora piú cerebrolesi, poverini, tutti contenti a postare le foto delle loro
creazioni su faccialibro. Lol
RollerPedro 18 Set 2017 10:32
Mi pare che la mangino fresca, insieme a verdure e fiori (per coprire l' odore?)
in una festa dopo il parto, mi è tornato in mente ora, probabilmente non sono
gli stessi tipi di genitori del tuo post.
RollerPedro 18 Set 2017 10:40
Ho letto ora che è successo a Udine, io abito a Udine ma sta cosa mi era
sfuggita, lol.
Arne Saknussemm 18 Set 2017 14:59
:: On Mon, 18 Sep 2017 01:05:11 -0700 (PDT)
:: (it.discussioni.misteri)
:: <eefea85e-ac45-4fd9-bed6-d21dc76107e0@googlegroups.com>
:: "Bhisma af.bhisma" <af.bhisma@gmail.com> wrote:

> Il giorno lunedì 18 settembre 2017 09:54:09 UTC+2, Arne Saknussemm ha
> scritto:
>> Già, peccato che nel caso degli esseri umani, mangiare la placenta
>> non sembra essere esattamente salutare
>>
>>
https://www.sciencealert.com/eating-your-own-placenta-may-put-your-newborn-at-risk-says-cdc

>
> Vedo. Però contro il rischio batteriologico, o si fa come le gatte,
> si mangia fresca sul momento, o si fa qualcosa tipo pasteurizzazione,
> che ne so :-)

C'è da dire che se uno è abituato alla *****hetta del "*****hettaro
ambulante", non credo che un piattino di tagliatelle alla placenta gli
(ok, le, in questo caso) possano fare qualcosa

https://it-it.facebook.com/*****hettaronotturno/?_fb_noscript=1

:D
Bruno Van Dyck 18 Set 2017 15:46
lunedì 18/09/2017 10:40:29 RollerPedro in
<173b7f1f-a139-4b6a-974a-0cd154eb6abd@googlegroups.com> scrisse :

> Ho letto ora che è successo a Udine,

San Daniele (forse la mamma temeva la utilizzassero per i prosciutti?)

> io abito a Udine ma sta cosa mi era sfuggita, lol.

Per fortuna il Procuratore è stato chiaro: se arriveranno denunce per
fatti simili saranno immediatamente archiviate. Viceversa aprirebbe un
fascicolo se un medico non facesse quanto previsto dai protocolli
ospedalieri.

--
#201815
Bruno Van Dyck 18 Set 2017 15:46
lunedì 18/09/2017 14:59:38 Arne Saknussemm in
<20170918145938.000037c9@eternal-september.org> scrisse :

> C'è da dire che se uno è abituato alla *****hetta del "*****hettaro
> ambulante", non credo che un piattino di tagliatelle alla placenta gli
> (ok, le, in questo caso) possano fare qualcosa

Del resto dopo anni di pajata cosa vuoi che sia...

--
#201815
Arne Saknussemm 18 Set 2017 16:04
:: On Mon, 18 Sep 2017 15:46:43 +0200
:: (it.discussioni.misteri)
:: <opoio5$kb7$1@solani.org>
:: Bruno Van Dyck <br1@van.dyck.invalid> wrote:

> lunedì 18/09/2017 14:59:38 Arne Saknussemm in
> <20170918145938.000037c9@eternal-september.org> scrisse :
>
>> C'è da dire che se uno è abituato alla *****hetta del "*****hettaro
>> ambulante", non credo che un piattino di tagliatelle alla placenta
>> gli (ok, le, in questo caso) possano fare qualcosa

> Del resto dopo anni di pajata cosa vuoi che sia...

Oh beh, pajata, *****hetta, spuntature... diciamo che tutto dipende dal
tipo di apparato digerente :D

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Avvenimenti, creature ed oggetti misteriosi | Tutti i gruppi | it.discussioni.misteri | Notizie e discussioni misteri | Misteri Mobile | Servizio di consultazione news.